Ecoprint rimarrà chiusa per ferie dal giorno 6 al 21 agosto per qualsiasi necessità scrivere a info@ecoprintsnc.it
Vai al contenuto

Smaltimento toner e rifiuti informatici

  • Blog

Lo smaltimento dei toner e dei rifiuti informatici deve essere affidato ad aziende specializzate nel trasporto e nella gestione di questo tipo di rifiuti. Le cartucce ink jet e i toner infatti, una volta che sono terminati, cioè che non stampano più, sono considerati dal “Decreto Ronchi” RIFUTI SPECIALI e quindi devono essere smaltiti come tali da aziende specializzate e autorizzate . Infatti per smaltire i toner, è necessario essere in possesso dell autorizzazione del Ministero dell’Ambiente e della Provincia di riferimento. Ogni categoria di rifiuto è inserita all’interno di un codice CER specifico: i toner esauriti rientrano nella categoria di codice CER 080318 come rifiuti speciali non pericolosi.

Come funziona il servizio di smaltimento toner offerto da ECOPRINT? Il cliente chiede un sopralluogo di un nostro addetto che verificherà la quantità e la categoria di appartenenza dei rifiuti (toner, prodotti informatici ecc..) dopodiché, una volta stabilite le condizioni commerciali, ECOPRINT procede al ritiro e trasporto dei toner esausti rilasciando la prima copia del formulario dei rifiuti. Infatti, verrà compilato il “registro dei rifiuti trasportati” che è composto da 4 copie ricalcanti: la prima copia del formulario viene rilasciata subito al cliente, mentre la quarta copia, che è quella che attesta l’avvenuto smaltimento dei toner, verrà restituita al cliente entro 3 mesi.

Un consiglio da tenere in considerazione: le aziende non posso stoccare per più di un anno i toner, quindi, se non lo avete ancora fatto chiamateci per smaltire i toner quanto prima!